InvestInFVG

La Regione informa
pin

Dove insediarsi

In Friuli Venezia Giulia sono state individuate delle aree di sviluppo industriale, con caratteristiche specifiche e complementari, dotate di infrastrutture avanzate, posizionate all’incrocio delle principali vie di comunicazione e gestite dai consorzi di sviluppo economico locale. Si tratta di enti pubblici economici che promuovono le condizioni per la creazione e lo sviluppo di attività produttive nel settore dell’industria e dell’artigianato e garantiscono l’organizzazione dei servizi a livelli adeguati di economicità.

Seleziona un’area industriale sulla mappa per maggiori informazioni

ferrovie
autostrada
strade SR e SP
Incentivi

Incentivi

La Regione supporta le imprese che vogliono investire e produrre in Friuli Venezia Giulia attraverso incentivi ed agevolazioni, anche fiscali, sia di carattere strutturale, sia per attività di ricerca, sviluppo ed innovazione.

StartUp

Contributi

La Regione Friuli Venezia Giulia dispone di un sistema coordinato di incentivi, che supporta le imprese in modo semplice e trasparente, operante con tempi certi e attraverso procedimenti informatizzati.
Sul sito della Regione è disponibile il Catalogo degli incentivi con l’elenco costantemente aggiornato di tutte le agevolazioni attive a favore delle imprese.
La Regione Friuli Venezia Giulia supporta le imprese del proprio territorio, sia attraverso il sostegno di progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione sia con interventi finalizzati al miglioramento della competitività. 
Con tali finalità la Regione promuove, ad esempio:

e sostiene le iniziative imprenditoriali, fornendo un'informazione puntuale e personalizzata delle risorse disponibili, a supporto della nascita o del trasferimento di una nuova impresa in regione.

Azienda

Credito agevolato

Per sostenere i propri programmi di investimento, le imprese possono accedere a finanziamenti agevolati.
Attraverso il FRIE possono essere concessi finanziamenti agevolati alle imprese per programmi di investimento della durata massima di 15 anni.
Grazie alla Legge “Sabatini” sono erogati finanziamenti agevolati alle PMI per l'acquisto o la locazione finanziaria di nuove macchine utensili o di produzione, di durata superiore a 12 mesi.
Attraverso il Fondo per lo sviluppo sono erogati finanziamenti agevolati per la realizzazione di iniziative di investimento e sviluppo aziendale per:

  • la creazione di un nuovo stabilimento, l’estensione o diversificazione di uno stabilimento
  • l’acquisizione degli attivi direttamente connessi ad uno stabilimento,
  • lo sviluppo e il rafforzamento aziendale, come la sostituzione di macchinari e l’installazione di impianti per il risparmio energetico o l’ammodernamento di uno stabilimento esistente.

Sono inoltre erogati prestiti partecipativi diretti alla capitalizzazione di impresa costituita in forma di società di capitale o diretti alla ricapitalizzazione di società di capitale.

Manifattura

Agevolazioni fiscali

Le agevolazioni fiscali in ambito IRAP attualmente adottate dalla Regione contemplano, sotto certe condizioni, diverse riduzioni dell’aliquota ordinaria a favore di:

  • nuove imprese e imprese che trasferiscono l'insediamento produttivo nella Regione Friuli Venezia Giulia (1%);
  • imprese impegnate nella ricerca e sviluppo(0,40%);
  • imprese e professionisti di piccole dimensioni ( 0,92% );
  • imprese operanti nel territorio montano(0,92%);
  • nuove imprese artigiane che si iscrivono all'Albo delle Imprese Artigiane (0,73%)

Per approfondimenti

Sistema Regione

Sistema regione

sistemaregione

La regione Friuli Venezia Giulia vanta un sistema straordinario di imprese, di infrastrutture, filiere produttive e cluster. Un “sistema dei saperi” e una tradizione nella collaborazione con le regioni confinanti, ma anche con quelle più lontane, che rendono il Friuli Venezia Giulia un’area che si distingue, anche a livello europeo, per l’eccellenza nella ricerca e nell’innovazione, che ospita nel suo territorio delle realtà scientifiche e tecnologiche di fama internazionale. Ma non solo, è un territorio unico per il suo patrimonio culturale, naturale e paesaggistico, dalle Dolomiti al mare, alle proposte enogastronomiche apprezzate nel mondo.

 

Il Friuli Venezia Giulia è una delle 65 regioni europee classificate come “Forti innovatori regionali”, grazie anche all’elevato numero di domande di brevetto presentate e di PMI che fanno innovazione di prodotto o di processo oltre che innovazione di marketing ed organizzativa. Eccelle nelle percentuali di popolazione che hanno un livello di educazione universitario e sulla spesa sia pubblica che privata destinata a ricerca e sviluppo nonché all’innovazione. Significativa è l’alta concentrazione di ricercatori per la popolazione e la presenza di studenti, ricercatori e docenti stranieri.

Per favorire la valorizzazione del potenziale scientifico a fini economici e sociali è attivo il Sistema scientifico e dell’Innovazione (SiS) del Friuli Venezia Giulia, finalizzato a costituire una “Rete scientifica di eccellenza” per lo sviluppo del territorio. Sono presenti in regione parchi scientifici e tecnologici multisettoriali come AREA Science Park ed altri mediatori dell’innovazione ed incubatori certificati come il Parco Scientifico e Tecnologico Luigi Danieli di Udine, il Polo tecnologico di Pordenone il Consorzio Innova FVG e BIC Incubatori Srl

Contribuiscono a creare questo ambiente molto favorevole allo sviluppo di innovazione e trasferimento tecnologico le Università di Trieste e di Udine, la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA), il MIB School of Management di Trieste, il Centro di Ricerca ELETTRA Sincrotrone Trieste e un vasto insieme di enti di ricerca di eccellenza anche internazionale operanti in prevalenza nei campi di scienze della vita, fisica, matematica, ambiente, ingegneria, scienze umane e sociali.

Il Friuli Venezia Giulia è una regione autonoma dell'Italia nord-orientale, nel cuore dell'Europa e affacciata sul mare Adriatico, che svolge un ruolo importante nel collegare l’area del Mediterraneo all’Europa centrale e orientale.
La regione è attraversata da importanti vie di comunicazione che collegano i porti sul mare Adriatico al Nord Europa e l'Europa occidentale all'area balcanica. Roma, Milano, Vienna (Austria), Monaco (Germania), Zurigo (Svizzera), Budapest (Ungheria), Bratislava (Slovacchia), Praga (Repubblica Ceca), Lubiana (Slovenia), Zagabria (Croazia) sono tutti a meno di 500 km.
Il sistema infrastrutturale del Friuli Venezia Giulia consiste in oltre 466 km di linee ferroviarie,  un aeroporto con annesso polo intermodale in via di realizzazione per l’interscambio aria-gomma-ferro, una rete autostradale connessa con quella austriaca e slovena,  gli  interporti di Trieste-Fernetti, Sdag- Gorizia, Cervignano del Friuli e di Pordenone e tre porti, di cui uno di grandi dimensioni, Trieste, dotato di cantieri navali, un terminal industriale, un terminal petroli e banchine attrezzate per i traghetti ro-ro, per il traffico dei contenitori, un terminal passeggeri per le navi da crociera e una stazione passeggeri per aliscafi e traghetti a corto raggio. Il porto di Monfalcone si caratterizza per un traffico di merci al servizio del mondo produttivo nazionale e regionale, oltreché per un crescente traffico di autoveicoli e per la presenza di uno dei più strategici stabilimenti italiani della Fincantieri vocato alla realizzazione delle navi da crociera di ultima generazione, mentre Porto Nogaro basa il suo sviluppo soprattutto con riferimento a materie prime e semilavorati destinati alle imprese dell’Aussa Corno ma anche di altre zone industriali regionali.

La Regione promuove la realizzazione di aree produttive ecologicamente attrezzate (APEA) al fine di coniugare competitività, pianificazione e salvaguardia ambientale. Le APEA sono finalizzate alla promozione e allo sviluppo di attività artigianali e industriali, i cui processi sono gestiti come sistema territoriale d'insieme, in modo da garantire, in una prospettiva di sviluppo sostenibile, una qualità ambientale complessivamente elevata unitamente al sostegno, consolidamento e miglioramento della competitività del sistema produttivo regionale.

I Consorzi industriali e di sviluppo economico locale promuovono la realizzazione di infrastrutture e servizi gestiti in modo unitario e integrato, idonei a garantire la prevenzione dell'inquinamento dell'aria, dell'acqua e del suolo, la tutela della salute e della sicurezza, la riduzione delle pressioni ambientali, l'uso sostenibile delle risorse e le modalità sostenibili per la logistica, l'accessibilità e la mobilità interna ed esterna.

Oltre alla presenza di tre università e centri di alta formazione, il sistema di formazione terziaria professionalizzante si completa, in regione, con 4 Istituti Tecnici Superiori, che sviluppano percorsi formativi nei settori del made in Italy, della meccanica e aeronautica, dell’informazione e della comunicazione, delle tecnologie della vita e della mobilità sostenibile.

E’ inoltre attiva una fitta rete di istituti superiori, poli tecnici e commerciali e centri di formazione professionali, che collabora in stretta relazione con i soggetti gestori dei cluster regionali ed i consorzi di sviluppo industriale. La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, inoltre, collabora nella realizzazione di progetti formativi che possano rispondere alle esigenze del mercato del lavoro e garantiscano una formazione qualificata per un’efficace collocazione delle risorse umane sul territorio.

Servizi

Chi siamo

Investire in Friuli Venezia Giulia vuol dire poter contare su un’amministrazione veloce ed efficiente, capace di fornire informazioni puntuali e supportare le imprese per l’ottenimento di contributi e agevolazioni e accompagnarla sui mercati esteri, in linea con quelle che sono le strategie di sviluppo regionali e nazionali.

Info

Informazione

Agenzia Investimenti FVG
Un ufficio della Regione che offre informazioni sulle opportunità di insediamento e sulle agevolazioni e fornisce il primo accompagnamento ai potenziali investitori sul territorio regionale.
Form di contatto
La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia è a disposizione delle imprese e degli investitori nazionali ed esteri.

Accompagnamento

Accompagnamento

Friulia Spa
E’ la finanziaria regionale e interviene direttamente a supporto delle imprese, sia economicamente sia fornendo la necessaria consulenza ed assistenza tecnica per il raggiungimento degli obiettivi dei rispettivi business plan.
Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia Spa
Ha l'obiettivo di favorire lo sviluppo dell'economia nel territorio, attraverso l'assistenza finanziaria e creditizia alle piccole e medie imprese e la raccolta del risparmio
CATA Artigianato Friuli Venezia Giulia Srl
E’ una società creata dalle associazioni maggiormente rappresentative del settore artigiano ed è il referente unico per le imprese artigiane nei rapporti con la Regione Friuli Venezia Giulia. 

Internazionalizzazione

Internazionalizzazione

FINEST Spa
Finest S.p.A. è la Società Finanziaria per l’internazionalizzazione delle imprese del Nord-Est, nata nel 1991 al fine di agevolare lo sviluppo delle attività economiche e della cooperazione internazionale nel territorio. In qualità di equity partner, soggetto finanziatore e advisory tecnico, promuove la crescita delle aziende partner sui mercati globali. Operativa in 44 Paesi compresi tra l’Europa Centrale e Orientale, Balcani, Russia e Paesi CSI e Paesi del Mediterraneo, Finest stimola l’avvio di progetti internazionali partecipando al capitale sociale della joint venture estera, finanziandola anche direttamente e consentendo, nel contempo, l’accesso a strumenti di finanza agevolata.
Informest
Assicura servizi di informazione, consulenza, formazione e assistenza tecnica a soggetti pubblici e privati, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo economico delle imprese regionali e i processi d’internazionalizzazione nell’area del Sud Est Europa.
Camere di Commercio
Favoriscono lo sviluppo delle imprese locali e l’accesso ed espansione sui mercati esteri, attraverso la fornitura di servizi di assistenza, informazione e promozione.
- CCIAA della Venezia Giulia
- CCIAA di Udine
- CCIAA di Pordenone